Il Professor Wojciech Zabłocki (più volte campione mondiale e più volte vincitore delle olimpiadi di scherma (sciabola) :

L’OPINIONE SUL NUOVO SISTEMA DI SCHERMA GO-NOW DI DARIUSZ WADOWSKI:

Tra tanti tipi di scherma per i bambini e per i giovani che ho visto e che propongono vari tipi di armi e di equipaggiamento protettivo, il sistema Go-Now mi sembra il più adeguato per molti motivi:

  • L’arma è leggera e fatta in maniera tale che i fendenti e gli affondi non facciano male. Perciò possiamo ridurre la protezione del corpo indossando un normale abbigliamento sportivo, eventualmente gli occhiali di protezione.
  • La lunghezza e il peso dell’arma possono variare, conformemente alla statura e l’età di colui che si allena.
  • L’arma potrebbe assomigliare sia alla spada che alla sciabola.

Il concetto di questo tipo di arma permette di introdurre una lotta per divertimento, attraente non soltanto per i bambini ma anche per i giovani e forse anche per gli adulti. Questi possono essere spadaccini principianti, spadaccini inappagati oppure quelli che non hanno mai provato ad allenarsi. Le regole di questa lotta possono essere molto varie. Questo sistema può essere introdotto come un incentivo per i bambini sotto la tutela degli istruttori della scherma. È inoltre possibile introdurre il sistema, più o meno formale, dei tornei con il giudice. Il sistema Go-Now è particolarmente adatto per l’apprendimento di scherma storica nei club e nelle associazioni  d’arma di cavalleria.

Wojciech Zabłocki

 

 

Janusz Sieniawski (affidato al prof. Wojciech Zabłocki, consulente cinematografico e regista teatrale, maestro d’armi bianche):

Il mio dovere è quello di garantire sicurezza agli attori durante la loro preparazione alle scene di lotta all’arma bianca. L’arma per l’esercizio Go-Now, inventata da Darek Wadowski che me l’ha anche presentata, è ottima per eseguire questo lavoro. In un primo momento le sciabole Go-Now suscitano un sorriso sui volti degli spadaccini ma loro stessi dopo esser invitati a combattere, subito cominciano ad apprezzare i valori di queste armi. A differenza di allenamento con una vera e propria spada o con il frustino (il bastone di legno munito di un’impugnatura), non c’è bisogno di trattenere i fendenti e, in particolare, gli affondi. Ciò consente di condurre una lotta mantenendo le caratteristiche delle armi bianche  da taglio e delle armi inastate. Tutto ciò fa sì che la simulazione diventi estremamente simile al combattimento reale. La ricezione di un fendente o di un affondo è accettabile. L’equipaggiamento Go-Now è inestimabile nello studio dell’evoluzione delle vecchie tecniche dell’utilizzo di vari tipi dell’arma bianca. Ci si può divertire e allo stesso tempo scoprire in modo sicuro i segreti di vari sistemi della scherma storica. Ve lo raccomando.

Janusz Sieniawski

Dottore di ricerca Tadeusz Nowicki (il presidente dell’associazione „Integracyjny Klub sportowy AWF” (Club dello sport di integrazione dell’Accademia di Cultura Fisica), allenatore della rappresentanza polacca nella scherma per i disabili su sedia a rotelle, allo stesso tempo il membro attivo dell’associazione Go-Now, si occupa di motilità delle persone disabili e dell’utilizzo della scherma nella riabilitazione delle stesse sia dal punto di vista scientifico che quello pratico.

Da molto tempo pensavo sulle possibilità di presentare e di diffondere la scherma sportiva fra i giovani. Questo argomento è difficile per due motivi. In primo luogo, a causa dei requisiti riguardanti l’equipaggiamento sportivo. L’attrezzatura è costosa e richiede l’equipaggiamento protettivo necessario. In secondo luogo, la lotta stessa e le sue regole sono complicate. L’attrezzatura Go-Now di Dariusz Wadowski risolve questi due problemi immediatamente. Si può utilizzarlo da subito, anche senza l’equipaggiamento protettivo e le regole del combattimento sembrano facili da spiegare. L’abbiamo già verificato. Per esempio durante l’assemblea degli spadaccini polacchi uno degli allenatori ha detto ridendo che solo il gioco con le spade da lato a striscia Go-Now ha portato il suo piccolo figlio ad esprimere la volontà di allenarsi nella scherma! Questa è una reazione comune. Quasi tutti quelli che si allenano almeno un po’ con questo equipaggiamento, sono d’accordo che è un’ottimo divertimento. Avrei dovuto scrivere un lungo saggio sull’utilizzo della scherma nella riabilitazione, però mi limito a dire che questo tipo di allenamento aiuta molto a migliorare le abilità psicomotorie e l’equipaggiamento Go-Now può essere utilizzato quasi immediatamente. Le mie speranze legate allo sviluppo del sistema Go-Now sono talmente grandi che il primo torneo ufficiale Go-Now si è svolto contemporaneamente con il torneo della scherma tradizionale „Sadyba Cup” organizzato da „Integracyjny Klub sportowy AWF” (Club dello sport di integrazione dell’Accademia di Cultura Fisica).

Tadeusz Nowicki

 

 

Paweł Biernaś (sensei aikido, 4dan. Da molti anni tiene Krakowskie Stowarzyszenie Aikido -l’Associazione Aikido di Cracovia)

Da molti anni durante i miei allenamenti uso l’attrezzatura Go-Now di Dariusz Wadowski. Le spade a due mani e i bokken utilizzati in modo intercambiabile diversificano le esercitazioni e fanno sì che la lotta diventi molto simile al combattimento reale. L’equipaggiamento Go-Now è abbastanza resistente e sicuro per poter utilizzarlo in tutte le arti marziali. Anche il sistema stesso Go-Now è interessante, osservo il suo sviluppo con molta attenzione. Incoraggio i miei allievi a partecipare ai tornei Go-Now, perché è un’esperienza interessante.

Paweł Biernaś

 

Anna Kulczyńska (campionessa del mondo di karate tradizionale, 3dan, membro attivo dell’associazione Go-Now)

La prima volta ho accettato l’invito con riserva e sentimenti misti e sono andata al partecipare all’allenamento della scherma in sistema Go-Now gestito da Dariusz Wadowski. L’allenamento stesso è stato molto impressionante sia per me che per i miei allievi. Non ci aspettavamo tale dinamica, riflesso e attrattiva degli esercizi. Sono rimasta sorpresa dalle affinità che ci sono fra la schema praticata in questo modo e il karate. Mi sono resa conto che tutte le parate praticate nella scherma hanno le loro controparti nel karate il che non dovrebbe sorprendere, dato che il karate è evoluto dall’arte di maneggiare le armi. Io sono un allenatrice professionista e ho immediatamente riconosciuto tante possibilità dell’utilizzo delle sciabole Go-Now per i miei allenamenti. Durante le vacanze invernali abbiamo tenuto, assieme a Darek Wadowski, molti corsi di scherma Go-Now a Toruń, dove vivo io. Subito dopo due giorni siamo stati in grado di organizzare il primo torneo interno! I partecipanti erano strapieni di gioia e di grandi emozioni. Vedendo i vantaggi e le possibilità che offre il sistema Go-Now sto anche pensando ad aprire una sezione di tale sistema di scherma per i bambini con bisogni speciali (dalle cosiddette famiglie patologiche).

Anna Kulczyńska

 

 

Jacek Bujko (istruttore di scherma, co-fondatore dell’associazione di cultura fisica “SGF Salut!” a Stettino in Polonia)

Le sciabole Go-Now si sono rivelate molto utili durante l’allenamento di scherma con spada pesante. Tali spade sono più pesanti delle sciabole sportive, il loro utilizzo richiede la protezione per il viso e il loro prezzo è ragionevole. A differenza dei frustini di legno queste sciabole consentono l’allenamento sicuro, anche mentre si tratta di tagli molto forti, senza dover indossare un abbigliamento protettivo pesante e ingombrante. Nonostante che durante il processo di apprendimento non siano in grado di sostituire le armi d’acciaio, sono comunque ideali per acquisire il senso di distanza e di sviluppare il senso tattile. Visto che la possibilità di essere feriti è molto ridotta gli spadaccini tendono ad essere più coinvolti nell’allenamento. Grazie alla costruzione adeguata queste sciabole possono essere utilizzate sia durante gli allenamenti per gli spadaccini che come modo di raggiungere un pubblico più ampio e suscitare in loro l’interesse per la scherma.

Jacek Bujko

URLOP! 23.06 - 12.07 W tym czasie zamówienia nie będą realizowane! HOLIDAY! 23.06 - 12.07 The orders will be completed after the holiday! Please place your order after we come back :) Zamknij